PSA Group: Carlos Tavares sostiene la nomina di Michael Lohscheller come CEO di Opel

Leggo su Investire OGGi che il CEO di PSA Group Carlos Tavares sostiene la nomina di Michael Lohscheller come CEO di Opel, in sostituzione di Karl-Thomas Neumann. Il gruppo tedesco ha riferito le dimissioni del suo amministratore delegato, nel momento in cui la vendita di Opel a PSA diventerà ufficiale. “Sosteniamo pienamente la decisione di nominare Mr. Lohscheller come nuovo CEO di Opel”. “Il dirigente sarà circondato dai migliori talenti di Opel per portare l’azienda verso nuovi orizzonti nell’interesse dei suoi dipendenti, clienti e partner.” ha dichiarato il numero uno del gruppo francese. A questo punto il primo passo della nuova acquisizione del gruppo PSA comincia a dare i suoi primi frutti, e sul resto? Aspettiamo. Lo scorso anno Psa ha venduto a livello globale 3,15 milioni di autovetture, contro 1,16 milioni di Opel. Carlos Tavares, leader del gruppo, si propone di incrementare le vendite del futuro quintetto (Peugot, Citroën, DS, Opel e Vauxhall) fino a 5 milioni di autovetture nei prossimi 5-10 anni. Con questi numeri l’azienda automobilistica franco-tedesca registrerebbe una crescita relativamente vigorosa, tenuto conto delle sue proporzioni, ma sempre nell’ambito di una dimensione media nel ramo: all’incirca metà di quanto vendono fin d’ora Volkswagen, Toyota o Gm. Da qui al 2026, l’ad Tavares avrebbe ipotizzato sinergie per 1,7 miliardi di euro all’anno. Sommando i dati di Opel e Peugeot, risulta che nel 2016 le due aziende hanno venduto il 71% della loro produzione in Europa: secondo gli esperti, una percentuale eccessiva. ma va considerato che Opel si impone sui mercati in cui Psa è invece assai meno presente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *