1 agosto 2017: PSA acquisisce ufficialmente Opel e Vauxhall dalla GM

1 agosto 2017: è nato ufficialmente il secondo costruttore automobilistico europeo, ratificata oggi l’acquisizione del brand Opel/Vauxhall dalla GM (General Motors) a cura del gruppo PSA ( Peugeot, Citroen e DS Automobili) . Automotive News Europe prevede economie di scala in area Ricerca e Sviluppo pari a 1.7 miliardi di euro. L’obiettivo è quello di generare un flusso di cassa libera operativo positivo entro il 2020 e un margine operativo del 2% entro il 2020 e del 6% entro il 2026. L’acquisizione apre un nuovo capitolo nella storia di Opel dopo 88 anni con GM, ha dichiarato l’amministratore delegato di Opel Michael Lohscheller nella dichiarazione. PSA ha dichiarato di essere in trattative per acquistare Opel dal mese di febbraio 2017 ed ha annunciato a marzo 2017 un accordo vincolante tra le due parti per acquisire Opel/Vauxhall ad un prezzo di 2,2 miliardi di euro. La vendita di Opel/Vauxhall concretamente rappresenta per GM l’abbandono del mercato europeo, iniziato qualche anno fa con il ritiro del brand Chevrolet. I due brand non generavano utili dal 1999. Importante sfida per il nuovo gruppo PSA targato Tavares.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *